Articoli

Pignola

Stampa

(tratto dal sito del comune di Pignola)

ll Comune di Pignola confina con Potenza, Anzi, Abriola e Tito ed ha un’estensione di 55 kmq.

Il suo territorio ha altitudini che vanno dai 700 ai 1400 m. slm. Il centro storico raggiunge un’altitudine di 927 m. s.l.m. da dove domina l’alta valle del Basento, protetto da un anfiteatro di monti facenti parte della catena della Maddalena.
Dai suoi monti scaturiscono numerosi corsi d’acqua, aventi caratteristiche di torrenti. Quasi tutti alimentano nella piana il fiume Basento, che sorge solo a qualche km dai suoi confini.
Un tempo questi torrenti facevano girare le ruote di numerosi mulini ora in disuso ma che rappresentano un interessante esempio di archeologia industriale.
Nonostante le contenute dimensioni, il paese offre una varietà di paesaggi: i folti boschi, con le faggete di Rifreddo, castagneti e vaste zone di abeti bianchi e rossi; la verdeggiante piana di Pantano, con prodotti agricoli di gran pregio; il lago, la zona umida dichiarata recentemente di interesse internazionale.
Il lago da qualche decennio è oasi faunistica gestita dal WWF Italia e nel suo perimetro sverna e nidifica un’avifauna di particolare pregio, tra cui: l’airone rosso, il marangone, il tarabusino, la sgarza, il tuffetto, lo svasso, il codone, la folaga ed altre specie sottoposte dalla normativa internazionale a protezione rigorosa. L’oasi, inoltre, è riconosciuta come un’importante area di sosta sulla rotta migratoria verso l’Africa. Recenti studi sul mondo degli insetti hanno portato alla scoperta nell’area del lago di un coleottero ritenuto sconosciuto alla scienza. Solo a qualche chilometro di distanza dal lago si trova una riserva regionale che ospita una numerosa colonia di cervi.
Le vetta più elevata del territorio comunale è il monte Serranetta (m. 1476); di notevole altezza sono anche i monti Ciglio e San Bernardo. Un territorio così diversificato è in grado di generare una notevole varietà arborea.
Si pensi, infatti, che il botanico Orazio Gavioli catalogò nel territorio circa 900 specie di piante.

Il comune dista soli 6 km da Potenza.



Come arrivarci

In auto:
Per chi proviene da Nord, lasciata la A3 – Salerno/Reggio uscita Sicignano degli Alburni; proseguire sulla SS “Basentana”, uscita per Corleto Perticara, imboccare la S.P. n. 5 e percorrerla per circa 10 Km. Per chi percorre l’Adriatica, uscire a Foggia e imboccare la Candela – Melfi – Potenza uscire a Potenza Ovest ed imboccare la S.P. n.5 per circa 10 Km. Da Sud, percorrere la S.S.106 Jonica, uscita Metaponto, proseguire sulla SS: Basentana uscire a Potenza Ovest ed imboccare la S.P. n.5 per circa 10 Km.

In treno:
stazione di Potenza inferiore. Si prosegue poi con autolinee FAL che la collegano con corse ogni ora circa.

 


sito del comune di Pignola: http://www.comune.pignola.pz.it

Seguici su:

facebook  youtube  facebook

Utenti online

Abbiamo 50 visitatori e nessun utente online

Questo sito web utilizza cookie tecnici per migliorare l'esperienza degli utenti e cookie di terze parti. Cliccando in qualsiasi link di questa pagina l'utente acconsente all'uso di cookie. Per aver maggiori informazioni sui cookie e su come cancellarli, guarda la nostra Pagina sulla privacy e i cookie.

Accetto i cookie da questo sito

EU Cookie Directive Module Information